Appello dei medici è muro contro sciacallaggio su vaccini. Politica segua

Il manifesto dei medici in difesa della profilassi vaccinale e della legge pugliese non è semplicemente un appello alla politica illuminata . È di più. E’ un muro, alzato contro lo sciacallaggio sui vaccini e i decisori che, anzichè mantenere la barra dritta, lisciano il pelo a santoni e sette no vax.
Mi riferisco al documento congiunto dei Presidenti e dei Segretari delle Sezioni Regionali della Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva (SItI), della Società Italiana di Pediatria (SIP), della Federazione Italiana dei Pediatri (FIMP) e della Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (FIMMG).
L’appello dei medici  suona la sveglia all’amministrazione regionale. Non solo nella difesa strenua della sua legge, ma anche nella più decisa opposizione al rinvio dell’obbligo vaccinale, contro il Ministro Grillo che ha scritto la pagina peggiore della storia della sanità pubblica, penalizzando i bambini più deboli che non possono vaccinarsi.
Ora mi aspetto, dopo la decisa presa di posizione di medici generici, pediatri, epidemiologi, igienisti, dipartimenti di prevenzione e Osservatorio, un altrettanto fermo intervento della politica regionale. A partire dall’assessore alla salute e Governatore. Spero di sentire voci unanimi, al di là del singolare quanto sorprendente “vaniloquio” sui fondamenti costituzionali della legge pugliese.

Nessun Commento

Inserisci un commento