Bonifiche

Via i fusti radioattivi dalla Cemerad a partire da aprile. È quanto emerso dell’audizione del Commissario straordinario per le Bonifiche, Vera Corbelli, oggi, in V commissione. Il commissario di Governo ha anche illustrato i risultati delle indagini relative alla caratterizzazione di Mar Piccolo. Tra le principali fonti inquinanti, non solo l’industria, ma anche depuratori malfunzionanti, discariche e scarsa coscienza ambientale che ha ridotto i fondali in un buco nero dove far sparire di tutto: dalle auto ai mobili fino agli elettrodomestici usati.
Per avviare sul serio le bonifiche, serve prima di tutto una presa di coscienza generale. Da costruire nel tempo, attraverso un percorso di formazione civile e culturale, in grado di costruire una identità futura e un senso collettivo di responsabilità.

Nessun Commento

Inserisci un commento