Franzoso scrive a Grandaliano: “Stop rifiuti da Brindisi. Manduria pretende stesse garanzie di Ugento”

“Stop rifiuti provenienti da Brindisi, nella discarica di Manduria. La cittadina messapica non può continuare ad essere la pattumiera di Puglia. Grandaliano si attivi per garantire, come fatto al sindaco di Ugento, che quella appena emanata con scadenza 27 luglio, sarà l’ultima ordinanza di conferimento straordinario dal brindisino verso l’impianto Manduria”.
È, in sintesi, il contenuto della lettera che ho inviato, al direttore di Ager Puglia, Gianfanco Grandaliano.
Una richiesta, che supplisce la temporanea assenza, a Manduria, di una amministrazione comunale in carica.

“In assenza di un sindaco che tuteli gli interessi del territorio contro decisioni arbitrarie e calate dall’alto, né di una controparte politica comunale capace di dar voce alla proteste dei cittadini ho deciso di interpellare personalmente il direttore dell’Agenzia.
Mi auguro che Grandaliano fornisca ai manduriani le stesse rassicurazioni garantite ai nostri vicini di Ugento, mettendo fine ai conferimenti della frazione organica proveniente da fuori provincia.
Grandaliano ed Emiliano non possono pensare di risolvere il caos rifiuti scaricandola interamente e a lungo su Manduria”.

Nessun Commento

Inserisci un commento