Impianti scuole Tamburi : Merito precedente Governo. Emiliano e M5s non li hanno voluti

Bene il via libera all’installazione di impianti di aerazione nelle scuole del quartiere Tamburi. Un intervento, messo a punto dal Commissario straordinario per le Bonifiche, Vera Corbelli, che chiude il ciclo dei lavori negli istituiti scolastici, reso possibile soltanto grazie alla pianificazione e al finanziamento deciso dal precedente Governo.
Un cantiere da oltre quattro milioni di euro, che non sarebbe mai partito se non fosse stato per la lungimiranza ed il realismo politico del precedente esecutivo. Perché, va ricordato, i lavori in questione avevano già ricevuto il disco rosso dal Presidente Emiliano, il quale si era rifiutato di finanziare l’opera nella legge di Bilancio, su esplicita richiesta di Forza Italia in Consiglio, ritenendo il risultato un ‘bunker in cui rinchiudere la popolazione’. Allo stesso modo, l’attuale governo Cinquestelle siamo sicuri si sarebbe rifiutato di finanziare il progetto, sostenendo l’impraticabilità di soluzioni tecnologiche adeguate allo scopo, come avvenne in Aula a dicembre scorso.
Va dato atto, allora, che l’idea, il piano e lo stanziamento di risorse per gli impianti sono ascrivibili al Commissario Corbelli e al Governo di centrosinistra che strenuamente hanno sostenuto la necessità dei lavori.
Con l’impiego di queste nuove tecnologie, anche durante i wind days le lezioni scolastiche potranno essere seguite in tutta sicurezza.

Nessun Commento

Inserisci un commento