La Gazzetta del Mezzogiorno – Xylella, la politica inconcludente è il vero batterio

“Mentre #Emiliano, é tutto preso dal suo smodato desiderio di protagonismo nella corsa alle #primariepd, senza essersi distinto nel suo ruolo di governatore della #Puglia per impegno e merito, la #xylella avanza indisturbata, per colpa di una politica assente e inconcludente.
Un esempio sulle pericolose conseguenze che si possono generare in assenza di decisioni politiche lo troviamo nel mito degli inglesi e il tè: quelli impazzivano per il caffè, basti pensare che nel Settecento Londra pullulava di coffee houses. Poi in Kenya, da una pianta di caffè selvatica partì una fitopatia: la ruggine del caffè. Da qui arrivò in Inghilterra. Il governo inglese sottovalutò il problema e fu un disastro, tutte le piantagioni di caffè furono fatte fuori dalla ruggine. A fine Ottocento gli inglesi passarono dal caffè al tè. La #storia insegna.
Ne parlo oggi su #LaGazzettaDelMezzogiorno.”

Nessun Commento

Inserisci un commento