Al S. Marco mammografi sottoutilizzati per carenza di personale. Si sfruttino per abbattere liste d’attesa

“Due mammografi, di cui uno di ultima generazione in 3D, perfettamente funzionanti, ma sottoutilizzati per carenza di personale.
A Grottaglie, dopo l’ interruzione per Covid, da lunedì riparte il servizio di screening ma non la clinica.
Gli esami saranno inviati a Taranto per la refertazione.

Il motivo? Mancano i radiologi.

Per lo stesso motivo si è interrotto anche il servizio di ecografia alle anche del neonato, esame utile a diagnosticare in tempo utile una eventuale displasia dell’anca, una delle patologie ortopediche più diffuse nei bambini molto piccoli”.
Tante le segnalazioni inviatemi da parte di sanitari e cittadini.

“Al di là dei proclami della maggioranza di sinistra, si impoverisce sempre di più l’offerta sanitaria in provincia di Taranto.
Il San Marco di Grottaglie, adeguatamente potenziato con personale medico, potrebbe essere la soluzione per abbattere le liste d’attesa della provincia, affiancando l’attività del Centro salute donna del Ss. Annunziata.
Ma questo richiederebbe abilità base di politica sanitaria, che purtroppo Emiliano e il suo management non ha”.

1 Commento
  • .monopoli luciano
    Pubblicato alle 16:35h, 26 luglio Rispondi

    Sperò che questa situazione si risolva al più presto

Inserisci un commento