Short list Arpal, “Dal Consiglio altolà ad Emiliano. Ora bando che rispetti le regole”

 

“Anche dal Consiglio arriva l’altolà ad Emiliano: stop al reclutamento Arpal tramite il bando predisposto per la short list di esperti e via libera, invece, all’arruolamento attraverso un nuovo bando più trasparente e imparziale. Il voto dell’Aula, che ha approvato la mozione su Arpal, sostenuto oltre che dall’opposizione anche da pezzi della maggioranza è un monito al delirio di onnipotenza di Emiliano e un richiamo al rispetto delle regole.
Lo dichiarano Francesca Franzoso e Nino Marmo, consiglieri regionali di Forza Italia, a seguito dell’approvazione oggi in Aula, della loro mozione sulle short list all’Arpal.
“Ringraziamo i colleghi che hanno condiviso, approvandolo in Aula, i contenuti della mozione.
Il Consiglio ha impegnato il presidente della Regione a predisporre un nuovo avviso pubblico, rispettoso delle regole della pubblica amministrazione, rimuovendo ogni richiamo alla discrezionalità delle scelta nel reclutamento del personale da parte dal Commissario straordinario.
L’attuale avviso di Short list Arpal, è pieno di zone d’ombra ed è tutt’ora al vaglio dell’Anac a cui abbiamo richiesto un parere di legittimità. Ci aspettiamo che le decisioni politiche arrivino prima del verdetto dell’Anticorruziome, per recuperare il gap di credibilità delle istituzioni verso i cittadini”.

Nessun Commento

Inserisci un commento