Vaccini, “Astensione di Emiliano è ennesima incursione grillina. Bene approvazione ordine del giorno”

Vaccini, "Astensione di Emiliano è ennesima incursione grillina. Bene approvazione ordine del giorno”

Vaccini, “Astensione di Emiliano è ennesima incursione grillina. Bene approvazione ordine del giorno”

“Sulla questione dei vaccini oggi Emiliano in Aula ha mostrato tutta la sua incoerenza e il suo populismo. Da una parte rimarca il rilievo dell’argomento, sottolineandone la competenza statale. Dall’altra si astiene dal votare l’ordine del giorno che esprime condivisione per l’adozione del decreto legge sull’obbligatorietà della profilassi vaccinale. Una condotta ancora una volta liberamente ispirata alle sparate del popolo no-vax. L’ennesima incursione in terreno grillino che ricalca le orme del suo indimenticabile post in cui, da Governatore, ha chiarito che “non rientra nel programma di governo della Puglia vietare l’accesso a scuola dei bambini che hanno scelto di non effettuare vaccinazioni obbligatorie”.

“Incursioni grilline a parte, a cui il Presidente ci ha abituato, il problema è serio: perché Emiliano, che ha anche la delega alla Sanità, ha scaricato la proposta di legge sull’obbligo vaccinale nella regione in cui, grazie anche alle inchieste-bufala dei suoi colleghi magistrati, i tassi di vaccinazione sono crollati. Crollo a cui il decreto legge del Governo oggi tenta di rimediare”.

“Bene che alla fine abbia prevalso il buon senso e che pezzi della maggioranza, in autonomia e coscienza, abbiano votato a favore dell’ordine del giorno. La proposta di legge regionale, oggi rinviata in commissione, resta in piedi ad eventuale integrazione dei contenuti mancanti nel decreto, tra cui gli obblighi per gli operatori sanitari e per gli insegnanti”.

Nessun Commento

Inserisci un commento